SCUOLA di ALTA FORMAZIONE “Cattedra Vittorio Alfieri” 2019 - XIII anno
Il Teatro fra Sette e Ottocento: autori e attori, versi e musica, modelli iconografici.

3 settembre

Saluti di apertura

Enrico Mattioda (Un. di Torino)
Di alcune aporie del teatro Settecentesco.

Pier Mario Vescovo (Un. di Venezia)
Composizione e concertazione del dramma nella pratica e teoria teatrale del XVIII secolo (e oltre).


4 settembre

Renzo Rabboni (Un. di Udine)
I Bentivoglio d’Aragona nella vita teatrale della Ferrara di Sei-Settecento.

Milena Contini (Assegnista di ricerca, Un. di Torino)
Stanislao Marchisio: un commerciante a teatro.


5 settembre

Marco Bizzarini (Un. di Napoli Federico II)
La rinascita della tragedia nella drammaturgia musicale del Settecento.

Roberto Ubbidiente (Humboldt-Universität di Berlino)
Un teatro a cielo aperto: Napoli ai tempi di Alfieri. Quasi un intermezzo.


6 settembre

Anna Barsotti (Un. di Pisa)
Alfieri autore/attore/capocomico e i suoi Saul recitati da grandi attori dell’Ottocento. (Modena, Salvini).

Renzo Guardenti (Un. di Firenze)
Teatro e iconografia in Europa tra Sette e Ottocento. Note di metodo ed esempi.


7 settembre

Elena Zilotti (borsista, Un. di Verona)
Spaccati di prassi teatrale dai carteggi di Francesco Albergati Capacelli con Voltaire e Goldoni.

Interventi dei borsisti.
Dowload PDF